Articoli

L’allenamento mentale

 

Al terzo incontro del 19 di Marzo, Simone Teso, mental trainer ha intrattenuto i partecipanti con una lezione sull’atteggiamento mentale nello sport.

Nelle 4 aree del calciatore (tecnica,tattica,fisica,mentale) quella mentale è la maggiormente presa in considerazione ma anche la meno allenata; è importante sapere che con un programma di allenamento mentale specifico uno sportivo riesce ad incrementare le proprie prestazioni fino al 57%.

Due gli argomenti maggiormente trattati nella serata e che hanno riscosso un grande successo: la mentalità vincente e la gestione dello stato psicofisico.

Per attivare una mentalità vincente, bisogna utilizzare in modo proficuo la leadership dell’allenatore che come sappiamo si diversifica in 6 tipologie e che è bene utilizzare in base alle esigenze.  Quanti leader ci devono essere in un gruppo? Quali sono i leader e come devono essere gestiti? Abbiamo risposto a queste domande utilizzando anche i livelli logici, uno degli strumenti molto efficaci per dare feedback e per fare una sponsorship efficace al nostro giocatore e alla nostra squadra.

La gestione dello stato mentale affrontata, sia livello teorico che in modo pratico, è stata sperimentata dai partecipanti attraverso esercizi molto efficaci; ciò è stato utile per comprendere quanto il nostro corpo possa influenzare i nostri pensieri e di conseguenza anche il nostro stato d’animo e le nostre prestazioni.
Inutile dire quanto lo stato psicofisico dell’allenatore influenzi la squadra e il singolo, esercizi e video hanno dato la possibilità di toccare con mano agli allenatori presenti una parte dell’allenamento mentale.

La disponibilità del pubblico presente ad eseguire gli esercizi e la capacità del relatore di mantenere alta l’attenzione su un argomento molto delicato ha reso anche la terza giornata un momento di crescita importante e un punto di partenza per migliorare le capacità di leadership degli allenatori.

Top

Lascia un commento

Required fields are marked *.


Top

Rimaniamo in contatto.

Lasciaci il tuo indirizzo mail e sarai aggiornato in anteprima.